9f192271-6ba4-48dc-8bfd-8b253febb888.JPG

LEGATO AL MARE DA UNA VITA 

Classe ‘89, Lorenzo nasce nelle colline senesi, ma la forte passione per il mare non tarda ad arrivare. Il legame è di origine familiare: fin da piccolo il nonno, proprietario e fondatore del cantiere nautico Tecnomar a Fiumicino, lo porta con sé in mediterraneo sul Pietro Micca, storico rimorchiatore inglese del 1895 e ultima nave a vapore ancora navigante. Così, si avvicina presto al mare, alle barche a vela, alle regate. La sua carriera spazierà in classi e barche diverse, dalle barche d’epoca prima con Kipawa (1938) e poi con Marga (1910) ma anche con i ben più moderni Swan 42 Natalia e Cookson 50 Cippa Lippa. Segue poi costruzione e messa a punto dello Swan 50 Ulika, e ne diventa comandante e prodiere. 

La varietà delle barche su cui Lorenzo ha navigato lo portano a sviluppare conoscenze solide in più campi, dalla costruzione da zero al restauro, dal legno al carbonio, dalla gestione di equipaggi professionali alle lunghe navigazioni. Nel 2015 Lorenzo attraversa l’Atlantico in regata con il Farr 60 Durlindana — il più giovane dell’equipaggio, secondo comandante e prodiere. L’esperienza è formativa e lo segna: l’oceano gli piace, e molto. Continua ad allenarsi e a migliorare e il suo sogno inizia ad avere contorni sempre più definiti, finché inizia ad avere un nome: la Mini Transat. 

9da577d4-4426-40d2-8285-5254d9df8cb7.JPG